Due parole sul blog

Se pensate che qui si parli di Fate, Elfi e Creature simili, beh, avete ragione.
Quasi.
La verità è che qui la vera protagonista è la Terra, com'è o come avrebbe potuto essere se...Se l'uomo non fosse com'è, se si fosse evoluto diversamente, se le cose fossero andate in un altro modo...

Se volete scoprire la Valle attraverso i RACCONTI potete cliccare sul pulsantino "Frammenti", oppure scegliere attraverso l'indice alla vostra destra. I numeretti indicano l'ordine cronologico.
Se cercate i gioielli, non avete che da scendere col cursorino, oppure cliccare il pulsantino "Gioielli".
Se volete saperne di più sulle diverse Creature, cliccate "Creature Fatate".

Su, su, guardate, guardate...

lunedì 27 maggio 2013

"Journey to Atlantis"

Mi vergogno! Sono passati 20 giorni 20 dall'ultimo post!!!!!!! Non è così che si tiene un bel blog, per la miseriaccia!!!
Chiedo perdono a quei due o tre lettori che si staranno chiedendo che fine abbia fatto la mia voglia di lavorare e posto...

Questo è un anellino molto speciale. Nasce da un disegno vecchio di ****anni, quando io, fanciulla con la testa piena di sogni, pensavo che bastasse essere bravi ed originali per poter essere apprezzati nella vita e nel lavoro..e quando, per mia disgrazia, disegnavo i gioielli, ma lavoravo con un orafo che distruggeva i miei bei progetti, mandando legittimamente in bestia i clienti.

Riguardando una pila di disegni (lavoravo per un diamantaro che era anche importatore diretto di Perle Nere delle Fiji), mi sono resta conto che alcuni progetti potevano essere adattati al tipo di lavoro che faccio ora, senza bisogno di fusione, saldatura e orafi classici.
Il problema è che, ehmm..ecco, sono a corto di Argento, ne ho giusto per tre commissioncine e...e così che ho fatto?
Ho fatto l'errore madornale di costruire la montatura con 6 fili di Argento placcato da 0.8. Che sono garantiti resistenti a qualsiasi cosa e non rovinabili.
Certo...infatti, appena stringi con le pinze -ZACCHETE!- salta via la patina d'Argento e ti esce il Rame.
Quindi questo anello è un prototipo che mi terrò, tanto ho altre Perle...
Chi ne volesse, può decidere se usare Argento (magari 0.7, secondo me viene più fine) interno ed esterno, oppure Ottone e Argento, scambiabili, oppure Ottone e Ottone, o quel che vuole.

Eccolo, intanto:
Come vedete abbiamo Silver plated (sigh!) 0.8mm x 6 fili, Argento 800 0.4mm per avvolgere la circonferenza, Argento 925 0.3mm sulla struttura a petalo intorno alla Perla, Ottone 0.3mm per il resto.
Vediamo le altre angolazioni. Una:
 
Due:
Dietro:
Ed ecco due foto con luce "umana":
Trovo bellissima la luce rosata e gentile della Perla...sembra una rarità, invece la poverina proviene da un semplice mollusco d'acqua dolce..eppure...
Ecco...indossato è più o meno così, anche se sarebbe meglio nella direzione opposta (con la Perla che guarda verso l'esterno) per renderlo meglio visibile agli altri.
 
Perché questa forma così strana per un anello? Ecco, la ragione è semplicemente che, mentre lo facevo, ho modificato l'idea di partenza perché...mi ispirava così.
Mi dava l'idea di qualcosa non di ipermoderno, ma molto antico, di una civiltà totalmente diversa da noi, così lontana da essere aliena o...perduta.
Mentre lavoravo mi sono un po' persa dietro alcune immagini delle Azzorre, secondo alcuni le ultime vestigia di Atlantide, e così... 

 
E' troppo folle, secondo voi?

11 commenti:

  1. Susanna,. ti dirò, ogni volta che passo dal tuo blog mi sembra di trovarmi nel fil del Signore degli Anelli!
    I tuoi gioielli hanno qualcosa di speciale...la perla di questo anello è di una tonalità molto bella, lo illumina tutto!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Sono Sharonina di Artigianalmente!
    Il tuo anellino lo commento anche qui: è magico davvero!

    Se ti va passa a trovarmi nel mio blog!

    thefairycircle.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Ah!Ah!! Greta, che bello! Il Signore degli Anelli, a parte il fatto che gli Elfi se ne vanno, è un mondo che almeno la metà degli umani sogna...l'idea di portarne un pezzetto qui, beh...magari ci riuscissi!!

    Ciao, Sharonina! Passo sicuro, dopo la pappa passo!!

    RispondiElimina
  4. Io adoro le perle e quindi sono di parte :D Ma è davvero un monile d'altri tempi quello che hai realizzato *-* A me fa pensare ad un romanzo dell'800, hai presente quegli amori da favola presenti solo nei libri? :D Beh la dolce fanciulla in questione avrebbe tranquillamente potuto indossare il tuo anellino ;)

    Elena Er

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi!Hi! Elena, sei carinissima, come sempre, ma dubito che nell''800 avrebbero apprezzato una montatura laterale, che guarda da un lato come un'onda e mostra il...pòpò dall'altra!
      Presumo avrebbe potuto piacere agli antichi Egizi, o Babilonesi, o Etruschi, ecco. Si, gli Etruschi erano tosti, avevano buon gusto! ;)

      Elimina
  5. Folle?!?!no, meraviglioso..un meraviglioso "prototipo"!!la Perla poi, sarà pure una cosa semplice...ma bella bella!!!le cose che nascono mentre si lavora, sono le più belle..non c'è niente da fare!

    RispondiElimina
  6. Ciao, Mariannina!
    Le Perle d'acqua dolce nascono in modo molto meno violento di quelle marine, per cui mi permetto di usarle. Esteticamente, beh...se uno non ha mai visto delle Perle da migliaia di euro, ecco...non nota la differenza! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahha..allora non c'è pericolo hahah XD

      Elimina
  7. Hey stavo per chiamare Chi l'ha visto?...^_^

    Ma che folle!!! Materiali a parte è stupendo!!

    RispondiElimina
  8. Hai ragione, un post ogni 20 giorni è davvero vergognoso!
    Comunque, tra un paio di giorni, posterò un'altra cosa....e poi non dire che non ti penso! ;)

    RispondiElimina